News

Staffetta Quotidiana

Newtilities: il mondo è cambiato. Dove vanno le imprese?

Il convegno per l’Uomo dell’Anno della Staffetta con Valotti (A2A-Utilitalia), Tittoni (ERG), Alippi (EP Produzione) e Artizzu (EPS). Starace: combattere la sindrome della mega centrale, la sfida cruciale è tra l’elettricità e tutte le altre fonti.

I cambiamenti che hanno segnato l’energia negli ultimi anni sono strutturali e ancora lontani dall’aver raggiunto un punto di equilibrio: calo della domanda, crescita delle rinnovabili, rapido sviluppo tecnologico, crisi dei modelli tradizionali di produzione, consumo e pricing disegnano un mondo in cui nessuna impresa energetica può indugiare nelle vecchie certezze ed tutti sono chiamati a reinventare il proprio mestiere. E dove nel contempo si fa sempre più forte l’esigenza di una vera politica energetica. È quanto è emerso il 10 marzo a Roma, presso l’auditorium del Gse, dal dibattito tra esponenti di spicco del mondo delle utility coordinati da GB Zorzoli, in occasione della premiazione di Francesco Starace come Uomo dell’Anno della Staffetta. Di seguito un resoconto del dibattito e del discorso tenuto dall’a.d. di Enel alla consegna.

Download the document: IT